Blog - Consalvo Santilli - Marketing del Massaggio

CONSALVOSANTILLI
CONSALVOSANTILLI
Vai ai contenuti

3 ragioni per cui NON dovresti essere su Facebook

Consalvo Santilli - Marketing del Massaggio
5 Gennaio 2020


Ti stai ancora chiedendo se Facebook sia adatto alla tua attività?
Sento quotidianamente massaggiatori che si chiedono: "E' utile o meno essere sui social?". Ecco finalmente, un post che mette le cose in chiaro e ti offre 3 validi motivi per cui il tuo centro massaggi NON DOVREBBE ESSERE su Facebook.

Dovresti EVITARE Facebook se...

1. NON VUOI FARTI CONOSCERE

Chiaro e semplice. Se non vuoi far comprendere chiaramente il tuo lavoro e come puoi aiutare gli altri, con un trattamento. Se non hai ben capito che è un immenso mare nel quale lanciare l'amo, per raggiungere una gigantesca fetta di potenziali clienti. Se stai bene così (o magari speri di lavorare ancora meno in futuro), allora dovresti evitare Facebook. Se la crescita non è nei tuoi piani, il Social Network blu non fa per te.

2. HAI PAURA DI DIALOGARE CON I TUOI CLIENTI

La verità è che Facebook è fatta per comunicare e stabilire delle relazioni (utili) tra persone. Se non vuoi entrare in contatto con un pubblico enorme, se i tuoi trattamenti non sono il massimo, il tuo servizio è mediocre, oppure interagisci una o due volte al mese, sicuramente ti conviene star lontano da Facebook. Qui devi ascoltare, capire e conversare.

3. NON HAI NIENTE DI INTERESSANTE DA DIRE

Se la tua strategia sui social è quella di pubblicare ogni giorno dei post per dire alle persone di prenotare un tuo massaggio, che sei il migliore, che sei il più bravo, è meglio lasciar perdere. Devi produrre contenuti in grado di attirare l'attenzione, utili alla causa del cliente, non autoreferenziali.




Consalvo Santilli - Marketing del Massaggio - Partita Iva 00959120940
Torna ai contenuti