Blog - Consalvo Santilli - Marketing del Massaggio

CONSALVOSANTILLI
CONSALVOSANTILLI
Vai ai contenuti

Ecco l'errore principale che commette chi realizza video

Consalvo Santilli - Marketing del Massaggio
27 Aprile 2020
🖥 Come avrai notato, in questo periodo, per forza di cose, è un fiorire di video, di riunioni a distanza, lezioni on line, dirette, ecc.

🎥 Proprio ieri, girovagando su Youtube, ho trovato un filmato di due ragazzi, che trattava un argomento interessante. Ho iniziato a guardarlo, ma si sentiva talmente male, che non ho resistito più di dieci secondi.

✅ Mi è tornata subito in mente una raccomandazione che ci fecero gli insegnanti, durante un corso di marketing: “L’AUDIO è l’ingrediente più importante di un filmato: contribuisce a renderlo professionale. Questo accade perché gli occhi sono bravi a compensare, mentre le orecchie no. L’essere umano, usa la vista, come senso predominante, e spesso dimentica l’udito”.

😤 Per rendere meglio questo concetto, ti faccio un esempio. Avrai certamente assistito ad un concerto. Magari non eri proprio in prima fila, e vedevi l’artista da lontano. Ma se il suono era perfetto, ti sarai goduto il concerto e sarai rimasto ugualmente soddisfatto.

😀 Tutt’altra cosa, invece, se godevi di un’ottima visuale, ma il sonoro era pessimo, distorto, poco nitido. Sono certo che non vedevi l’ora che finisse.

✅ Ecco il punto: giustifichiamo un video non eccellente ma, se la qualità audio è mediocre, il video non avrà successo, anche con una risoluzione di 8K.

🙄 Tuttavia, spesso, questo è un aspetto sottovalutato. In genere le riprese fatte con i cellulari, senza alcun microfono, presentano un audio poco chiaro o che rimbomba. Quindi che cosa puoi fare?

🎙 La soluzione più economica è quella di utilizzare il microfono degli auricolari, che usi per parlare a telefono. Oppure si può acquistare un piccolo microfono esterno, da applicare al tuo smartphone.


Consalvo Santilli - Marketing del Massaggio - Partita Iva 00959120940
Torna ai contenuti